IL MONDO NUOVO

“HANNO CHIUSO I PORTI, HANNO CHIUSO LE FRONTIERE, MA ALL’ARIA INQUINATA NON IMPONGONO BARRIERE. VOGLIONO PLASMARCI UN CUORE DI PIETRA E LA NATURA E IL VERDE BUTTARLI DIETRO”.

Questi sono alcuni versi della nuova canzone “Il mondo nuovo” scritta insieme al giovane cantautore Fabio Luongo e che sarà pubblicata a breve su Youtube.
Il brano sarà cantato, da Fabio Luongo, per la prima volta in pubblico nella serata del 19 luglio prossimo a Rosolina Mare sul palco del Festival “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” giunto alla sua 22ª edizione.
Un utopistico titolo in un rock pressante che ha vinto la gara on line del Festival guadagnandosi il gratificante compito di aprire la manifestazione.
Il Festival “Voci per la Libertà” s’impegna da sempre verso i temi dei diritti umani e tutti quei valori che oggi sembrano perdersi. E per noi che scriviamo un tipo di canzone che cerca di far pensare e non solo distrarre è una grande soddisfazione non solo ricevere un premio ma averlo nel luogo più indicato.
Il 6 settembre 2014 scrivevo sul mio blog www.antoniocessari.it
“Per chi compone e comunque per qualsiasi artista, piccino o grande che sia, che crea qualcosa, è sempre necessario che produca, anche nel suo piccolo, una catarsi in coloro che lo ascoltano o lo guardano. Ed è proprio questa la funzione dell’arte, particolarmente al giorno d’oggi, dove, caduti in basso quasi tutti i valori morali di riferimento, una nube di pessimismo si addensa sull’animo umano.
Cioè l’artista deve cercare di elevarsi e con lui fare elevare anche gli altri. E se proprio non vi riesce, almeno tenti di alzarsi sulle punte dei piedi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *